Categoria: Angolo degli Esperti

Antonio Magliocchetti

Ha iniziato a collezionare mulinelli ALCEDO dal lontano 1977, è sicuramente uno tra i più grandi collezionisti ed esperto conoscitore di questa gloriosa marca , la sua collezione comprende circa 150 esemplari diversi, tra modelli, colori, varianti, e rarissimi prototipi , nella sua ricca collezione vi sono anche mulinelli italiani molto rari.

Claudio Urbano

Ha iniziato a collezionare mulinelli per gioco agli inizi del 2000 ed, avendo trovato come primo mulinello un “cigno”, al quale è molto affezionato, ha orientato la sua collezione quasi esclusivamente sui CARGEM, una delle più prestigiose case italiane costruttrici di mulinelli da pesca. Attualmente pensa di possedere tutti i modelli prodotti dalla casa, oltre a molte varianti per ogni modello, per un totale di circa 100 pezzi. E’ diventata per lui motivo di orgoglio e non perde occasione per mostrarla agli amici, o in pubblico durante le fiere di antiquariato dello specifico settore.

Francesco Guido

Ha cominciato a collezionare mulinelli dal 2005, quando, per caso, acquista in un mercatino a Roma un Cargem Curò. Da allora, la sua passione per il collezionismo di mulinelli antichi cresce sempre più, tanto che oggi la sua collezione comprende circa 150 di pezzi. Esperto pescatore, organizza battute di pesca tramite agenzie in Calabria ed in tutta Italia.

Giovanni Becagli

Ha cominciato a collezionare mulinelli antichi nel 1990. Oggi la sua collezione comprende circa 250 mulinelli, di cui 160 italiani, delle case più prestigiose: Alcedo, Cargem, Nettuno, Zangi-Coptes, Agal, Niagara ad altre ditte minori italiane, inoltre ha circa 60 mulinelli tra svizzeri, inglesi, francesi. Profondo conoscitore dei pezzi, della meccanica ed anche riparatore.

Franco Mollica

Ha iniziato a interessarsi di mulinelli negli anni ’70 collezionando sia modello italiani che stranieri. Negli anni ’90 si è orientato sui mulinelli antichi italiani cercando documentazioni sulle riviste di pesca e sui cataloghi dell’epoca.

0

Alcedo Torino

Circa tre secoli fa nacquero i primi mulinelli da pesca a forma di arcolaio. Una lunga serie di trasformazioni, evolvendo il principio della ruota girante attorno ad un asse, ha dato origine al mulinello...

0

Zangi 3000

Mulinello costruito dalla ditta Zangi di Torino attorno alla fine degli anni 50 inizio anni 60, modello molto particolare con unghia  raccogli filo, con bobina coperta e con sgangio  particolare per la fuoriscita del...

0

Zangi Torino

La Zangi è stata una gloriosa casa costruttrice di mulinelli da pesca, fondata a Torino dal sig. Zangirolami nel dopoguerra, era inizialmente una piccola officina di stamperia di prodotti di bakelite e torneria, i...